SCRUB RILASSANTE

Ieri vi ho raccontato che Antos mi ha dato la possibilità di provare alcuni prodotti e oltre a creare uno struccante bifasico, ho voluto realizzare anche uno scrub.
Intanto vi mostro cosa ho scelto: latte detergente ad azione relax, acqua di rose, olio di mandorle dolci, oli essenziali di arancio e mandarino.


Per questa ricetta che ho inventato al momento ho utilizzato tre dei prodotti ricevuti: Olio di mandorle, olio essenziale di mandarino, olio essenziale di arancio e ho aggiunto lo zucchero di canna


e l'olio d'oliva.
Non ho voluto riempire il vasetto di prodotto perché ho utilizzato ingredienti naturali e quindi preferisco farlo poco alla volta in modo da garantire la freschezza dello scrub.
Ho riempito fino a metà il vasetto con lo zucchero di canna ho aggiunto 10 gocce di olio essenziale al mandarino e 10 di quello all'arancio, ho messo 25 ml di olio di mandorle e ho versato l'olio di oliva fino a coprire e a sorpassare il livello dello zucchero.


Lo scrub è pronto.
 Lo so non ha un aspetto per niente invitante ma vi assicuro che è ottimo, lascia la pelle idratata e profumata di oli essenziali.
In aromaterapia l'o.e. al mandarino viene usato contro stress, insonnia e ansia ed è ottimo anche per la cura delle smagliature mentre quello all'arancio ha un'azione calmante, tranquillizza, aiuta a superare i momenti di cattivo umore e predispone all'allegria ad è utile per contrastare gli inestetismi della cellulite.


Vi consiglio di utilizzarlo alla sera o ogni qual volta sentite il bisogno di liberarvi dallo stress e volete dedicarvi qualche momento di relax.
Spero che la mia ricetta vi sia piaciuta, fatemi sapere se conoscete altre ricette per preparare gli scrub fatti in casa.


0 commenti:

STRUCCANTE OCCHI BIFASICO FAI DA TE

Antos mi ha dato la possibilità di provare qualche prodotto facendomi scegliere quelli che desideravo.
Ho riflettuto parecchio mentre guardavo il sito ho pensato a come ho conosciuto il brand, ai loro fantastici cosmetici e all'unico cruccio che ho trovato. Ebbene si, una cosa non mi è piaciuta di Antos il loro struccante occhi.
L'ho odiato sin dalla prima applicazione quando gli occhi mi bruciavano e avevo la sensazione fastidiosissima stile granelli di sabbia dentro l'occhio per intenderci.
Ho suggerito loro di provare a formulare uno struccante bifasico. Per il momento ancora non lo hanno prodotto. Ho pensato a tutte coloro che non si sono trovate bene con il loro struccante ma anche in generale a chi non si trova con quello di altre case cosmetiche perché brucia o è troppo aggressivo o a chi come me ha voglia di sperimentare e creare un bifasico fai da te.
Per questo oltre ad altre cose, ho scelto l'olio di mandorle e l'acqua di rose che sono esattamente gli unici ingredienti di questa facilissima ricetta.
L'olio di mandorle è un ingrediente che aiuta a detergere e ad idratare l'epidermide ed è consigliato anche per struccarsi in modo naturale e delicato, ricco di vitamina E come anche l'acqua di rose famosa per la pulizia e l'azione tonificante sulla pelle.


Procuratevi un contenitore adatto, potete utilizzare uno piccolo da viaggio con lo spray o riutilizzarne uno del vostro struccante vecchio.
Riempite metà flacone con l'olio di mandorle


e l'altra metà con l'acqua di rose.


Lo struccante bifasico è pronto.


Come avete notato è velocissimo da realizzare, l'ho provato anche con le matite Waterproof e devo dire che funziona.
Questa idea mi è venuta dopo aver utilizzato per molto tempo semplicemente l'olio di mandorle per struccare la zona occhi, ho scoperto per caso che rimuove ombretti e trucchi resistenti all'acqua. L'unica pecca è che essendo solo olio tendeva a lasciarmi la palpebra mobile unta mentre con questa formulazione il prodotto è molto più leggero e simile a quelli in commercio.
Conoscete altri ingredienti per formulare struccanti occhi fatti in casa? Vi piace la mia ricetta?
Fatemi sapere se proverete a realizzare lo struccante bifasico e come vi siete trovate.

4 commenti:

I preferiti di Giugno/Luglio 2015

Ciao a tutti oggi voglio parlarvi dei prodotti che mi sono piaciuti di più in questi mesi ma non solo, in generale voglio raccontarvi un po' di me, dei make up che ho eseguito su Anna, del mio compleanno con l'outfit e il trucco realizzato per quella serata.
Partiamo con il trucco, gli ombretti Nabla mi hanno veramente sorpreso sono molto pigmentati e scriventi hanno dei colori davvero particolari e li trovo molto originali rispetto ai classici ombretti che troviamo di solito in commercio.


Luminosi e pieni di riflessi, mi sono creata la palette con le cialde magnetiche nei vari colori: Ground State, Sandy, Grenadine, Eternity, Citron e Petra.
Il mio preferito? Citron colore oro lime il penultimo che vedete sullo swatches.


Da qualche mese è iniziata la mia fissa per le sopracciglia, spesso incolte e riempite con la Manga Brows di Nevecosmetics.


Particolare perchè ha due mine diverse per un effetto ancora più tridimensionale e con il suo pettinino incorporato. Pratica veloce e ad un prezzo veramente accessibile.


Vi ricordate del regalino che ho ricevuto a "La Casa dei Gigli"? Si tratta del gloss più glitterato che abbia mai visto, Diamond per l'appunto è il suo nome, ideale da applicare solamente al centro delle labbra con qualsiasi rossetto oppure da solo. Ha un  profumo pazzesco di limone! Stra promosso lo porto spesso in borsa per dei veloci ritocchi.


Rimanendo in tema prodotti labbra non posso non parlarvi del mio rossetto top del momento si chiama Eat Cake di Marc Jacobs. Di un colore nude leggermente rosato, perfetto in ogni occasione ha una texture idratante e confortevole.


Giugno e Luglio sono mesi caldi e anche i trattamenti per il corpo devono aiutarci ad avere un po' di sollievo, io l'ho trovato con il Gommage "Tonic" Corps e L'Huile "Tonic" di Clarins. Entrambi ricchi di oli essenziali per un effetto esfoliante e tonificante.
Un piccolo trucchetto? Applico il gommage dopo la detersione del corpo e risciacquo, successivamente sulla pelle bagnata metto l'olio che vado ad attivare maggiormente passando il getto d'acqua fredda..


La scoperta del secolo però sono stati questi pennelli di Real Techniques. Chi ama truccare vuole strumenti adatti per farlo, di ottima qualità. Nessuno vuole il pennello che perde i peli o che irrita. Io infatti cercavo da tempo dei pennelli con setole sintetiche e morbidissime proprio come queste.
Ho scelto vari kit per il viso e mi sono composta il mio set completo.


Ho usato questo set anche per due make up che ho realizzato ad Anna, in occasione dei matrimoni alla quale era invitata.
Sono dei trucchi molto simili dove ho utilizzato gli stessi prodotti. Sul secondo ho calcato molto di più l'occhio però, aiutandomi con l'ombretto nero.





Ma passiamo al giorno di Giugno che ho preferito, il 30 il mio compleanno. Ho trascorso una serata meravigliosa in compagnia dei miei amici di sempre. Per l'occasione ho indossato un outfit bon ton:
un vestito blu con sandali e pochette beige.


Per il make up invece ho definito lo sguardo con un eyeliner blu e ho giocato un po' con il contrasto con l'ombretto azzurro sulle labbra invece ho applicato un mix di due rossetti rossi di Mac e Make up For Ever.





Quali prodotti vi piacciono di più in questo periodo? Come state trascorrendo l'Estate? Conoscete qualche trucco che vi ho presentato? Cosa mi consigliate da provare? Vi sono piaciuti i make up che ho realizzato?

0 commenti: